Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

brindisi

Anche Firenze ha il suo street food, amatissimo, gustoso e alla portata di qualunque tasca: il panino con il lampredotto.

trippaSi acquista dai trippai, baracchini disseminati in modo stabile in vari punti della città, che vendono e preparano le frattaglie bovine, il cosiddetto quinto quarto. Cibo povero ma gustosissimo, che viene cotto a lungo in pentoloni fumanti, e poi estratto bollente, tagliato con abilità in strisce sottili, inserito in un panino - rosetta o meglio, alla toscana, sèmelle (pare derivi dai Semmel, introdotti in città dall'austriaco Pietro Leopoldo di Lorena) e condito a piacimento, con sale, olio e salse più o meno piccanti, secondo il gusto. Il vero cibo fiorentino, dice qualcuno, è questo: altro che la bistecca!

Comunque sia il panino con il lampredotto, oppure la porzione di trippa alla fiorentina, altro cibo davvero tipico e come il lampredotto ricavato da parti diverse dell'apparato digerente dei bovini, si acquistano e si mangiano rigorosamente in piedi, davanti al baracchino, mentre il trippaio lavora conversando con i clienti.

Puoi trovare tanti trippai nel centro di Firenze: in piazza Cimatori, al Mercato Centrale (interno), al Mercato di Sant'Ambrogio (interno), in via dei Macci, alla Loggia del Porcellino, in via Maso Finiguerra o via dell'Ariento.

 

Pubblicato il 25/10/2017

Approfondisci su mappa



Risultati: 4 - Pagina 1 di 1