Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

teatro dellopera

L’artista Adrian Paci in mostra a Firenze, Montelupo Fiorentino e Pelago dall’11 novembre 2017 all’11 febbraio 2018.

Di queste luci si servirà la notte questo il titolo della mostra organizzata e promossa da MUS.E con direzione scientifica e cura di Valentina Gensini.  L’idea è dell’artista Adrian Paci, albanese classe 1969, tra i più noti del panorama artisitco internazionale. Il quale attraverso le sue opere indaga la condizione umana e la complessità delle dinamiche sociali, politiche e culturali del nostro tempo. imm1

Un percorso che si articola tra Museo Novecento, attraverso la produzione e presentazione di una video-istallazione inedita, Le Murate-Progetti Arte Contemporanea, e le sedi di archeologia industriale legate alle comunità di Pelago e Montelupo Fiorentino


Ma in cosa consiste il lavoro di Paci? Si tratta di un’opera con al centro i temi della migrazione, dell’identità e del flusso; Paci affronta la migrazione e la mobilità come una condizione ontologica, attraverso una prospettiva attuale in un momento storico nel quale i concetti di casa e identità sono spesso messi in discussione.

L’esistenza è interpretata come una ricerca continua e l’acqua diviene la metafora dell’idea di scorrimento e di flusso. A tale proposito, è il fiume Arno ad avere un ruolo importante in quanto proprio al Museo Novecento è esposta una video-istallazione appositamente prodotta dopo che a settembre una piccola barca provvista di tentacoli luminosi (particolari fibre ottiche) calati nell’acqua, è stata immersa a solcare il fiume rivelandone la sua dimensione profonda e oscura. Accanto a questi lavori trovano inoltre spazio una serie di opere video incentrate sul tema simbolico dell’acqua.
La mostra poi è approfondita alle Murate e nelle suggestive sedi della Fornace Cioni Alderighi a Montelupo Fiorentino e dell’ex fabbrica tappeti a San Francesco di Pelago.

La mostra di Adrian Paci è realizzata nell’ambito del Progetto Riva, diretto da Valentina Gensini e realizzato grazie alla partnership e al contributo del progetto Sensi Contemporanei nell'ambito dell'accordo di programma quadro tra Regione Toscana, Mibact Direzione Generale Cinema e Agenzia per la Coesione Territoriale; con il contributo di Herno e Publiacqua.

Una mostra da non perdere dall’11 novembre 2017 all’11 febbraio 2018 nelle sue sedi diffuse:

A Firenze: Museo Novecento, Le Murate. Progetti Arte Contemporanea
A Montelupo Fiorentino: Fornace Cioni Alderighi
A Pelago: Ex Fabbrica Tappeti


Per maggiori informazioni:  www.musefirenze.it


Pubblicato il 9/11/2017

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping