Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

BANKSY

Una mostra documentaria alla Biblioteca Nazionale di Firenze a cinquant'anni dal Sessantotto, entrato a buon titolo nella storia del mondo occidentale.

 

loc68E tutto sembrava possibile. Il 68 in Italia fra realtà e utopie riunisce materiali stampati - riviste, libri, quotidiani e anche opuscoli - di quella fase rivoluzionaria della società in campo politico, culturale, sociale e musicale. I materiali, che provengono dalle collezioni della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, testimoniano un gusto che cambiava, un fermento sociale a tutto campo: dai movimenti degli studenti alle lotte di emancipazione delle donne, dalle conquiste degli operai alle sperimentazioni artistiche, teatrali e letterarie. In tutto vengono mostrati circa 300 pezzi, a cui si affiancano le fotografie scattate dal reporter Rodrigo Pais.

Particolare vivacità espresse il mondo dei periodici: la rivista Linus esisteva dal 1965 ma nel 1968 apparve Valentina di Guido Crepax ad aumentare le vendite. Duepiù fu la prima rivista femminile a parlare di sessualità in modo franco e a volte ironico. Pianeta fresco, di Fernanda Piovano ed Ettore Sottsass fu una rivista psichedelica che uscì in due soli numeri e veniva distribuita insieme a una rosa.

Il comitato scientifico della mostra è composto da noti studiosi dell'Italia contemporanea che hanno lavorato fianco a fianco con i bibliotecari della BNCF: storici come Paul Ginsborg, Simone Neri Serneri, Monica Galfrè e Monica Pacini, storici del giornalismo come Franco Contorbia, del teatro come Marzia Pieri, della letteratura come Nicola Turi e della moda e del costume come Stefania Ricci e Luca Scarlini, musicologi come Gregorio Moppi.

La mostra si svolge dall'8 novembre al 9 febbraio 2019 con ingresso libero. Orario: lunedì - venerdì 10.00-13.00; 15.00-18.00; sabato 10.00-13.00
Chiuso domenica e giorni festivi
Info +39 055 24919201

 

 

 

Pubblicato il 5/11/2018

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping