Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

Vivi Firenze

Programma il tuo soggiorno a Firenze e scopri tutti i luoghi e i servizi!

dove dormire Dove dormire
dove mangiare Dove mangiare
shopping Shopping
luoghi di interesse Luoghi di interesse
servizi e utilita Servizi e utilità
cosa fare Cosa fare
eventi Eventi
aree protette Aree protette
esercizi storici Esercizi storici

Adesso puoi farlo anche da MOBILE, SCARICA L'APP!

1 app store 1 google play

Cerca

firenzecard home

musei-civici

enjoyrespect1

seguici su topp

Leggi su Firenze su
tripadvisor

icona contatti

il selfie firenze



Palazzo Medici Riccardi

Dal cortile monumentale del palazzo, lo scalone secentesco conduce alla Cappella dei Magi, costruita su progetto di Michelozzo e affrescata nel 1459 da Benozzo Gozzoli con la Cavalcata dei Magi. Sull’altare, una copia della originale pala dipinta da Filippo Lippi. Al primo piano, la Sala Sonnino è decorata con una serie di 31 bassorilievi, databili alla seconda metà del Cinquecento ad eccezione di tre di epoca classica; sette di questi rappresentano altrettante Fatiche di Ercole e furono probabilmente eseguiti dalla bottega di Bartolomeo Ammannati, con una forte influenza michelangiolesca. Dalla Sala Sonnino si accede alla Galleria, realizzata a fine Seicento, e decorata da stucchi dorati e da specchiere dipinte; nella volta, affrescata da Luca Giordano, è rappresentata l'Apologia della Famiglia Medici, protettori dei Riccardi. Nei sotterranei sono raccolte in tre sale le sculture romane riunite nei secoli XVI e XVII dalla famiglia Riccardi. La collezione conta oltre centosessanta opere, comprendenti teste lavorate in età romana da modelli greci di età classica ed ellenistica e copie da prototipi attici del V secolo a.C., come il celebre Atleta Riccardi. Di grande qualità e naturalismo sono anche i ritratti di età romana.

Altre informazioni

Tipologia: Musei

Luogo: Via Camillo Cavour, 3, Firenze

Prezzo: € 7,00 intero / € 4,00 ridotto;
biglietto in occasione di mostre (supplemento obbligatorio):
€ 10,00 intero / € 6 ridotto (fino al 3 aprile 2018 incluso);
gratuito la prima domenica del mese per i residenti nella Città Metropolitana di Firenze.

Gratuito: No

Accessibilità ai disabili: Accessibile

Dettagli sull'accessibilità: L’ingresso per le persone con disabilità motoria è al n 1 di Via Cavour (marciapiede raccordato alla strada). Attraverso un breve tratto, con pavimentazione a lastroni un po’ sconnessi, si raggiunge la portineria il cui personale dovrà aprire il cancello di ingresso al cortile e avvisare il personale al piano superiore che azionerà il montascale (adeguato a supportare carrozzine di misura standard) per l’accesso alle varie sale e alla Cappella di Benozzo Gozzoli, tutte accessibili. L’ascensore (entrando nel primo passaggio sulla destra del cortile - indicazione ‘Percorso museale’ - pulsante 2A) conduce al primo piano, per la visita del palazzo e al piano seminterrato per la visita del Museo dei Marmi e ai servizi igienici. La biglietteria si raggiunge sempre percorrendo un breve percorso sulla destra del cortile.

Tipo di gestione: Altri musei

Da sapere: Gratuito per i residenti della Città Metropolitana di Firenze la prima domenica del mese.

Come arrivare: Centro storico

Telefono: +39 055 2760340

Orario: Giovedì-martedì 8:30-19.
Chiuso: mercoledì.

Firenze Card:

Patrimonio UNESCO: No

Centro storico:

Bookshop:

Audioguida: No

Guida cartacea:

Punto di ristoro: No

Attività espositive temporanee:

Visite guidate: No

Attività e percorsi per bambini: No

Servizio di prenotazione: No

Particolarità botaniche: No

Personaggi: No

App Ville Giardini: No

Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping