Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

Vivi Firenze

Programma il tuo soggiorno a Firenze e scopri tutti i luoghi e i servizi!

dove dormire Dove dormire
dove mangiare Dove mangiare
shopping Shopping
luoghi di interesse Luoghi di interesse
servizi e utilita Servizi e utilità
cosa fare Cosa fare
eventi Eventi
aree protette Aree protette
esercizi storici Esercizi storici

Adesso puoi farlo anche da MOBILE, SCARICA L'APP!

1 app store 1 google play

Cerca

1 firenzecard sidebar

musei-civici

seguici su topp

Leggi su Firenze su
tripadvisor

icona contatti

il selfie firenze

Firenze offre al visitatore l’imbarazzo della scelta in fatto di acquisti. Per quelli di un certo livello, il percorso si snoda lungo Via Tornabuoni, un tempo il salotto "buono" della città, dove si trovano le grandi firme della moda e le creazioni dei maestri gioiellieri. Acquisti chic si possono fare anche nella vicina via della Vigna Nuova. 

Una delle zone più caratteristiche di Firenze inizia nell’Oltrarno, subito dopo il Ponte Vecchio, nel quartiere di Santo Spirito , caratterizzato da piccoli locali e laboratori e botteghe artigiane - gioielli artigianali, lampade, vasi in metall, l'incredibile lavorazione della scagliola, ma anche forme per cappelli in legno oltre ai classici cappelli in paglia di Firenze e molte altre creazioni originali.


Nel vicino quartiere di San Frediano, sempre in Oltrarno, si concentrano alcune delle grandi botteghe della tradizione artigiana fiorentina: tessuti per arredamento, oggetti in argento plasmati e decorati a mano, oggetti in vetro ispirati al passato.

Firenze è conosciuta anche per un’altra tradizione artigianale, quella della lavorazione e fabbricazione di oggetti in pelle: borse, scarpe, capi d’abbigliamento. I negozi di articoli in pelle sono concentrati soprattutto nel quartiere di Santa Croce.

Acquisti sfiziosi si possono fare, con un po’ di fortuna, anche al mercato delle Pulci, in piazza dei Ciompi. Il mercato del Porcellino, in via Calimala, era noto un tempo soprattutto per gli articoli in paglia, oggi propone anche vari articoli di pelletteria e ricami fatti a mano.