Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

turiste con gelato

8 giornate a ingresso gratuito nei musei statali di Firenze, scelte in occasione di ricorrenze altamente simboliche per la storia della città, della Toscana e dell'Italia, oppure per incoraggiare la visita nei periodi di minore affluenza.

15193497

La nuova iniziativa riguarda tutti i musei statali, ma con calendari differenziati per il 2019, che abbiamo riassunto qui sotto seguendo un ordine cronologico:

Marzo
Inizia Palazzo Pitti e Giardino di Boboli il 17 marzo, nel 1861 data dell' Unità d'Italia: la giornata gratuita in questo caso rende omaggio, oltre che all'unificazione, anche al ruolo di Palazzo Pitti, dal 1865 reggia sabauda, dove Vittorio Emanuele II risiedette nei sei anni in cui Firenze fu Capitale d'Italia, fino al 1871.
Uffizi, Pitti e Boboli saranno gratuiti il 24 marzo, la domenica di vigilia del Capodanno fiorentino, e della nascita di Francesco I de' Medici (nel 1541), il 'fondatore' degli Uffizi come spazio museale e di ricerca. Nello stesso giorno ingresso gratuito anche al Museo di San Marco.
Lunedì 25 marzo, giorno dell'Annunciazione e, fino al 1750, data del Capodanno Fiorentino, apre gratuitamente il Museo Archeologico Nazionale.
27 marzo è il giorno della consegna del David di Donatello, prestigioso premio cinematografico, e in quell'occasione saranno gratuiti: Museo Nazionale del Bargello (che conserva il capolavoro originale di Donatello), Cappelle Medicee e Palazzo Davanzati.

Aprile
Giovedì 25, Festa della Liberazione, ingresso gratuito a Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati, Museo Archeologico Nazionale e Museo di San Marco. Il 29 aprile, invece, l'ingresso libero al Museo dell'Opificio delle Pietre Dure.

Maggio
1° maggio, Festa del Lavoro, apre gratuitamente il Museo Archeologico Nazionale, mentre il 2 maggio è il turno del Museo dell'Opificio delle Pietre Dure.
Giovedì 9 maggio, festa dell'Europa, giornata gratuita per Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati.
Ingresso gratuito agli Uffizi il 26 maggio, per la commemorazione della Strage dei Georgofili, nel segno della memoria del tragico evento avvenuto il 27 maggio del 1993 e in omaggio al valore della Legalità. Il 31 maggio l'entrata è gratuita al Museo dell'Opificio delle Pietre Dure.

Giugno
2 giugno Festa della Repubblica: entrata gratuita a Uffizi, Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati, Museo Archeologico Nazionale.
Il 24 giugno, per la festa del santo patrono di Firenze, San Giovanni Battista, saranno aperti gratuitamente Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati, Museo Archeologico Nazionale e Museo di San Marco. Uffizi, Pitti e Boboli saranno invece aperti gratuitamente il giorno prima, domenica 23 giugno.
Il Museo dell'Opificio delle Pietre Dure in questo mese sarà gratuito il mercoledì 12 e venerdì 21.

Luglio
Unica apertura gratuita prevista in questo mese: il Museo dell'Opificio delle Pietre Dure aprirà le sue porte gratuitamente il giorno 30 luglio.

Agosto
4 agosto accesso gratuito a Palazzo Pitti e Giardino di Boboli: la ricorrenza è la drammatica notte dei Ponti, del 4 agosto 1944, quando l'esercito nazista che occupava Firenze fece saltare con gli esplosivi svariati ponti sull'Arno, incluso quello di Santa Trinita, ideato da Michelangelo e realizzato per ordine di Cosimo I da Bartolomeo Ammannati.
Ingresso gratuito agli Uffizi l'11 agosto, alla vigilia della ricorrenza del tragico incendio che il 12 agosto 1762 devastò parte della Galleria distruggendo anche molte delle opere custodite.
Il Museo di San Marco ha previsto un'apertura gratuita il 15 agosto, Assunzione della Vergine.
Palazzo Pitti e Giardino di Boboli ancora gratuiti il 27 agosto data, nel 1569, dell'incoronazione a granduca di Cosimo I, evento che segnò la nascita del Granducato in Toscana. Fu proprio Cosimo a commissionare la costruzione dell'edificio che avrebbe dovuto accogliere le Magistrature, cioè le funzioni della macchina statale fiorentina, in seguito noto come Uffizi, a portare al completamento i lavori per il giardino di Boboli e ad ampliare la Reggia stessa di Pitti.

Settembre
Il 3 settembre l'entrata è gratuita al Museo dell'Opificio delle Pietre Dure.
Domenica 8, Natività di Maria, ingresso gratuito al Museo di San Marco.
Entrata gratuita a Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati il 29 settembre, in occasione della manifestazione "Corri la vita".

Ottobre
(Riparte la Domenica al Museo: quindi ingresso gratuito per tutti i musei statali domenica 6 ottobre.)
Museo Archeologico Nazionale aperto gratuitamente mercoledì 2 ottobre, per la festa dei nonni.
Ingresso gratuito agli Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli previsto l'11 ottobre, in omaggio a Vittoria Della Rovere, ultima discendente della nobile casata dei duchi di Urbino, quinta granduchessa di Toscana e moglie di Ferdinando II dei Medici, nella ricorrenza del suo arrivo a Firenze, da Pesaro, insieme alla madre Claudia, quando aveva appena un anno.
Domenica 13 ottobre, giornata nazionale delle famiglie al museo, sarà il turno di Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee, Palazzo Davanzati. Mentre San Marco aprirà gratuitamente il 15 ottobre, ricorrenza della fondazione del museo.
Il 31 ottobre invece ricorderà il Patto di Famiglia stretto dall'ultima discendente medicea, l'Elettrice Palatina Anna Maria Luisa con Francesco Stefano di Lorena nel 1737, grazie al quale le collezioni ed il patrimonio culturale dei Granduchi venivano permanentemente vincolati a restare a Firenze ed in Toscana: in questo giorno ingresso gratuito agli Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli.

Novembre
Entrata gratuita il 1 novembre, Ognissanti, per Museo Archeologico Nazionale e Museo di San Marco e il 4 novembre al Museo dell'Opificio delle Pietre Dure.
(Domenica al Museo 3 novembre, ingresso gratuito per tutti i musei statali.)
Un'intera settimana gratuita per la Galleria dell'Accademia è prevista dal 5 al 10 novembre, in un periodo tradizionalmente di bassa stagione.
Per onorare la festa di santa Cecilia, patrona della musica, il 22 novembre ingresso gratuito alla Galleria dell'Accademia con l'invito a visitare il Museo degli Strumenti Musicali al suo interno.
Ultimo appuntamento di novembre per Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Museo Nazionale del Bargello, Cappelle Medicee e Palazzo Davanzati, ad ingresso gratuito il 30 novembre, per la Festa della Toscana, celebrata in occasione della ricorrenza dell' abolizione della pena di morte nel granducato decisa nel 1786 nell'ambito della riforma penale da Pietro Leopoldo di Lorena.

Dicembre
(Domenica al Museo 1 dicembre, ingresso gratuito per tutti i musei statali.)
8 dicembre, Immacolata Concezione, i musei gratuiti sono: Galleria dell'Accademia, Museo Archeologico Nazionale, Museo di San Marco.

 In tutte le date indicate qui sopra non è possibile prenotare l'ingresso ai musei interessati.

 

 

Pubblicato il 8/3/2019

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping